Rustico

Osteria della Villetta (BS)

di Lavinia Colonna Preti
Osteria della Villetta (BS) — Lombardia Secrets

Nel piccolo paesino di Palazzolo sull’Oglio, da oltre 100 anni Osteria della Villetta conserva storia e tradizioni del luogo, a cavallo tra la cultura vitivinicola della Franciacorta e quella filosofica del “Terzo Paradiso”.

Era il 1900 quando i bisnonni di Maurizio, Giacomo e Margherita Rossi, costruiscono, vicino alla romantica stazione del treno di Palazzolo sulla Milano-Venezia, la Imperial-Regia Privilegiata Strada Ferrata Ferdinandea Lombardo-Veneta, la prima ferrovia Venezia-Milano, un’osteria con camere nello stile Liberty dell’epoca.

Oggi Maurizio, la quarta generazione della famiglia Rossi, e la moglie Grazia portano avanti la tradizione di questo luogo che, dagli anni ’60 grazie alla loro sensibilità, è diventato anche circolo culturale e ha visto la collaborazione di tanti artisti, divenuti clienti ed emici, come Mark Kostabi, Alessandro Mendini, Arnaldo Pomodoro, Renzo Restani, Mimmo Rotella.

Osteria della Villetta (BS) — Lombardia Secrets
Osteria della Villetta (BS) — Lombardia Secrets

Da quattro generazioni, l’Osteria rappresenta le nostre origini, una concreta testimonianza di storia, cultura e tradizioni da conservare secondo i valori dell’accoglienza, della convivialità, della socialità.

(Maurizio e Grazia, titolari)

Tra arredi originali e tocchi déco, l’Osteria racchiude, infatti, un piccolo mondo di opere d’arte, testimonianza di un denso crocevia culturale che va da Milano alla Franciacorta sino al Lago d’Iseo.
A partire dalle tovagliette incorniciate con disegni e dediche di molti artisti e letterati come Emilio Tadini, Agostino Bonalumi o Pierre Restany del Nouveau Réalisme, alle tante foto d’autore appese alle pareti. Come quella della famiglia Rossi scattata da Oliviero Toscani a quelle di Steve McCurry, altro cliente affezionato, sino alle collaborazioni con importanti brand della moda e del design come le campagna pubblicitaria della linea da tavola Alessi scattata da Jasper Morrison o quella di Juergen Teller per la collezione Autunno Inverno 2016 di Gucci.

Osteria della Villetta (BS) — Lombardia Secrets

Ma l’opera più rappresentativa è decisamente quella creata nel 2009 dall’artista Michelangelo Pistoletto su uno specchio antico appartenuto ai bisnonni di Maurizio, intitolata Terzo Paradiso, simbolo della fusione fra il primo e il secondo paradiso, quello in cui gli esseri umani sono totalmente integrati nella natura.

Una filosofia sposata in toto anche dalla famiglia Rossi che così ha chiamato anche il loro orto situato sulle colline della Franciacorta in località Saline di Adro, creato per avere sempre prodotti freschi, sani e naturali e che dal 2013 fornisce tutte le verdure per la cucina dell’osteria.

Il menù si basa sulla stagionalità delle materie prime che provengono, oltre che dal loro orto, dalla cascina delle Ventighe, che si trova nello stesso quartiere, dai laghi bresciani e dalle macellerie locali, oltre che da presidi Slow Food di tutta Italia.

Osteria della Villetta (BS) — Lombardia Secrets

Le ricette sono quelle tradizionali di famiglia come la Zuppa di lenticchie Santo Stefano di Sessanio o il Riso di Grumolo delle Abbadesse saltato in padella con salsiccia e verdure, il Piatto classico dell’Osteria a base di polpetta, involtino di verza, guanciale di manzo salsa verde o le Polpette al sugo rosso con polenta di mais Biancoperla. I dolci sono tutti di loro produzione con una menzione speciale per il Gelato Love Difference alla crema e halva ideato da Michelangelo Pistoletto per l’omonimo progetto lanciato durante la 51. Biennale d’arte di Venezia.

La carta dei vini, con circa 50 etichette, parte ovviamente dalla vicina Franciacorta con i suoi grandi, ma anche i piccoli produttori – in primis il Franciacorta Blanc de Noir Saline prodotto proprio dalla famiglia Rossi – sino ad abbracciare i Baroli ed i Barbareschi delle migliori case.

Il segreto

Osteria della Villetta era tra i luoghi del cuore del grande Gualtiero Marchesi che la definiva la sua “osteria preferita in Franciacorta”, preziosa espressione culinaria “delle famiglie che cucinano bene”.

Info utili

Osteria della Villetta
Via Guglielmo Marconi 104
25036 Palazzolo sull’Oglio, Brescia
Tel. +39 030 7401899

Primi: 10 euro
Secondi: da 15 euro
Dolci: 6 euro

Trova i luoghi secret più vicini alla tua città